POSTED BY cartongesso.cloud | Apr, 12, 2019 |

Scegliere i colori per la casa e le stanze

Può sembrare scontato, ma scegliere i colori per la casa non è affatto semplice, ed in alcuni casi richiede qualche attenta valutazione. Molto spesso le persone partono con un’idea abbastanza vaga di come scegliere i colori per la casa, ma poi non sanno decidersi effettivamente. Questo perché la scelta delle colorazioni e delle tinte per le pareti richiede la massima attenzione per la valorizzazione dell’ambiente, che deve risultare illuminato e abbastanza ampio. 

Come si trovano i colori giusti per la casa? Cosa deve condizionare questa scelta? Come essere sicuri di aver fatto la scelta giusta? Spesso e volentieri scegliere i colori non è affatto semplice e si rivela complesso. Questo perché non bisognerebbe mai seguire solo la moda e i gusti ma tenere conto anche delle caratteristiche della casa in sé, delle sue particolarità insomma, senza farsi trascinare dall’impulsività. 

Creare atmosfera con i colori giusti non è semplice e neppure avere armonia al massimo. L’importante è dosare e cercare di abbinare i colori con equilibrio e con gusto. Scegliere i colori insomma non è così scontato come spesso si pensa, e nella nostra esperienza abbiamo più volte consigliato i nostri clienti verso le migliori soluzioni in ambito decorativo per ottenere l’effetto migliore. Colori vivaci, palette color pastello, colori tenui… ci sono tantissime possibilità di scelta, vediamo quella che meglio risponde alle proprie esigenze e come scegliere i colori della casa e delle singole stanze senza sbagliare. 

I colori possono condizionare anche l’umore e quindi sceglierli bene è fondamentale, vediamo come si fa. Un tocco di cromoterapia può tornare utile per scegliere al meglio la palette per la propria casa, alcuni colori in particolare possono migliorare la nostra giornata e farci sentire meglio. 

Come scegliere i colori per la camera da letto

La camera da letto è una delle zone dove bisogna optare per colori che possano aiutare a rilassarsi. Ad esempio il blu, nelle sue varie tonalità, è uno dei colori migliori per la stanza da letto perché permette di rilassarsi in modo totale. Si tratta del colore del relax e del sonno. La tonalità azzurra e grigia riesce ad abbassare la pressione arteriosa e migliora la tranquillità, regalando un sonno più ristoratore. Se si preferisce un tocco più femminile, anche il rosa è un colore molto positivo, assai tranquillo e che aiuta a rilassarsi e a riposarsi al meglio. In generale nella camera da letto bisognerebbe scegliere i colori rilassanti e magari tonalità color pastello. Sono invece da evitare nel modo più assoluto colori accesi e sgargianti che agitano e che non permettono di rilassarsi e di dormire al meglio. 

Come scegliere i colori per la cucina 

La cucina è uno dei luoghi più vissuti della casa, dove si prepara il cibo e lo si consuma assieme. Si nota spesso che in cucina i colori più diffusi sono quelli accesi come l’arancione, che è un colore che stimola l’appetito e la convivialità. Allo stesso tempo, anche il giallo è un colore ottimale per la cucina. Il giallo è un colore che regala ottimismo e felicità. L’importante però è che venga dosato il giusto, magari stemperato con del bianco o del grigio e che permetta di non infastidire eccessivamente, perché altrimenti risulta eccessivo. 

Molto di tendenza anche il rosso, purché sia sempre usato con parsimonia perché è un colore aggressivo. Per un effetto molto country si può provare anche il bianco con la parte superiore in mattoni, che è sicuramente perfetto per un effetto finale molto luminoso ed ideale per case di campagna o al mare. Anche il grigio in cucina, se usato con un arredo moderno, può dare un tocco di freschezza ancora meglio se abbinato assieme al bianco. 

Infine, se si vuole andare sul sicuro e se si amano i colori tenui, non si può sbagliare con le tinte pastello come il mattone, l’azzurro polvere, rosa pallido, pesca, il giallo molto chiaro che sono colori sempre assai equilibrati e non infastidiscono. 

Come scegliere i colori per il salotto 

Il salotto è un po’ il cuore della casa, per chi ha la fortuna di averlo, e in generale qui si può spaziare fra tante tinte. Quelle color pastello, che sono in generale grigio chiaro, tortora, o colori leggermente più vivaci ma sempre molto delicati, oppure il bianco. Il bianco è estremamente elegante ed è tornato di moda negli ultimi anni, permette di far risaltare la luminosità dell’ambiente ed eventuali quadri, permette anche di dare allo spazio una sensazione di maggiore grandezza. Se si vuole dare una sferzata di energia è possibile anche optare per il verde nelle sue sfumature. 

Come scegliere i colori per il corridoio 

Se nelle stanze della casa sarebbe opportuno cercare di mantenere colori tenui e pastello, nel corridoio invece si può esagerare. Essendo solamente un luogo di passaggio ed avendo piccole dimensioni è anche possibile colorare in maniera più vivace il corridoio. In questo modo si regala un tocco di luminosità e di luce e anche una bella sferzata di energia alla casa. Ad esempio si può optare per un rosso o un verde vivace, che vadano a contrasto con il bianco, creando così un contesto colorato ed allegro ma comunque solamente per uno spazio molto piccolo. In questo modo si sottolinea la luminosità dell’ambiente e si può trovare una soluzione allegra per tutte le esigenze della casa. 

Come scegliere i colori per il bagno 

Anche il bagno ha bisogno della sua parte. Quali sono i colori perfetti per questa stanza della casa? In genere in bagno si punta su colori un po’ più freddi, come il grigio, l’azzurro, e qualche volta anche il nero che però deve essere dosato con attenzione. L’azzurro è strettamente collegato all’acqua, al mare, e di conseguenza non fa altro che trasmettere calma e benessere. Invece il blu chiaro, come abbiamo già detto, è un colore che ha delle proprietà calmanti in cromoterapia e quindi va bene anche in bagno. Perfetto anche il grigio puro ed il grigio ghiaccio che sono colori freddi ma eleganti e si sposano bene coi sanitari bianchi. 

Tags :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *